Riace è stata calpestata. L’Italia pure

Doveva partire il 2 ottobre firmata da salvini (con la s minuscola)  la lettera per demolire il modello Riace. Il 2 ottobre è stato arrestato il Sindaco Mimmo Lucano ( con la M e la L maiuscole) per aver agevolato con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e altri illeciti compiuti nell’affidamento diretto del servizio di raccolta dei rifiuti. Per evitare tafferugli e alimentare la protesta, la lettera è stata rimandata di qualche giorno. Il provvedimento diventerà esecutivo tra 60 giorni. Nel frattempo, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Mimmo Lucano ha fatto sapere che presenterà ricorso al Tar tramite l’Asgi.

coba-riace_2-300x188L’arcivescovo Bregantini di Campobasso-Bojano, per 14 anni alla guida della diocesi di Locri-Gerace, ha espresso sostegno al sindaco Mimmo Lucano, che ha commentato: “Il mio è un reato di umanità”.

“Che serva da lezione”, ha detto salvini. Ma la lezione la deve imparare lui che deve restituire 49 milioni agli italiani. E restituire anche una dignità a questo Paese, anch’esso calpestato. Fin troppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...